venerdì 28 ottobre 2011

restare nudi al freddo

tra il patetico e lo strano.
sorrido adesso anche di te.Certo che no,non mi fai felice tu.
ma io devo pur esorcizzare tutto in qualche modo.
Si scivola sotto a tutto,anche alle cose più frivole,più deboli.
Anche io.
anche se- io- non ti ho abbandonato mai.
Ma se è il dannato vivere,allora che sia.
malgrado questo male io davvero adesso credo che sia meglio così:
restare nudi al freddo per rifarsi dall'inizio.

Nessun commento:

Posta un commento