venerdì 2 maggio 2014

senza chiedermi che forma abbia, una canzone stonata.

Vorrei trovare le parole giuste
ma non si hanno tutte le risposte..

la reticenza ai nostri primi incontri,
la lista aperta dei miei passaporti;

ciascun paese un altro passo in più
finchè di passi non ne ho avuti più.
E ti ho detto..:

- le dita bianche te le offro io,
poi i colori te li scegli tu -
dal ferramenta dici - giallo fluo-
ma nella testa stai pensando ecrù.

Sono un negozio di periferia
dove sai già quel che non troverai;
così ti giri e dici - a portar via -
perchè ti scoccia questo non via vai


(e) perchè alla festa del tuo compleanno
non c'ero io, per non creare affanno,
e poi quel giorno in mezzo al temporale
avrei voluto urlarti tutto contro

e dirti "amore" non si dice a tutti,
ma il desiderio ti incasina dentro
e poi bagnati sembravamo brutti
e non è così che immaginavo il centro,

il centro di una vita senza il senso
di rotatorie e al massimo tre uscite:

la prima uscita cieca ed ignorante,
un'altra come ne hai già viste troppe
e poi la terza,forse quella giusta

ma la risposta è già spedita e frusta

la direzione è verso casa tua,
mentr' io mi cerco o mi ributto via,
a ritentare le parole giuste
ma senza avere tutte le risposte.


Amare si ama pure dentro a un letto
o sulla sabbia con il telo sotto
ma ad infilarsi nella vita altrui
rimane strano ed io c'ho i dubbi miei.

/

Mi son dipinto un occhio sulla mano
ma lo apro poco poi,per dire "ciao",
c'è troppa gente in mezzo all'uragano
che i miei tumulti sembrano più calmi;
l'occhio si chiude e ricomincia il vuoto,
dentro alla culla fredda dei miei palmi.

..ed in sostanza



Vorrei trovare le parole giuste
ma non si hanno tutte le risposte..

L'amore stende i panni su in soffitta
ti sporca i piatti dentro alla lavandino;
sempre che sia un amore e no una ditta,
coi soci in fila a farti lo scontrino.

Ti trovo prima o poi ,amor lontano,
che sembra che i miei passi ce li hai tu,

giocando a risiko passa a Milano,
(mentre) io al cielo passo un pò di smalto blu.

Se non arrivi cercherò ragione
e darò la colpa tutta a mister Walt:
le belle favole sono prigione,

l'amore forse è solo un altro cult.

Nessun commento:

Posta un commento